Reindeer Hunting la caccia al tesoro e alla bellezza approda a Roma – trova la RENNA in ceramica nascosta in città!

Domenica 13 dicembre al via l’evento nazionale Reindeer Hunting.

L’operazione artistica si svolgerà anche nella città eterna, in prossimità di alcuni monumenti storici della zona centrale di Roma.

35x50_renne_30-nov-2020

Alla ricerca di renne in ceramica, una caccia al tesoro culturale per Roma.

Trova la microscultura in terracotta, prendila, fotografala e condividi su Facebook con l’hashtag #trovalarenna

Domenica 13 dicembre con Reindeer Hunting caccia alla bellezza, un’esperienza divertente a cura dell’artista ceramista Maurizio De Rosa ed in collaborazione per la logistica di Roma con CiC il primo Blog di ceramica diffuso e le Officine Ceramiche Roma.

Una caccia al tesoro vera e propria con tanto di indizi ed enigmi da risolvere a mano a mano, quella che si sta organizzando insieme alle città della ceramica di diverse regioni d’Italia e altre realtà collegate con il mondo della ceramica. Cosa scovare? Delle piccole renne, naturalmente in terracotta.

Reindeer Hunting caccia alla bellezza è un’azione partecipata, un’operazione artistica nazionale ma in cosa consiste?!?

Una decina di renne (numerate e datate) verranno dislocate in diversi punti al fine di attivare una caccia alla bellezza sul territorio alla ricerca delle piccole terracottine. La pagina Facebook Fox-hunting – Caccia alla bellezza pubblicherà man mano delle foto indizi.

I partecipanti potranno autonomamente cercare e raccogliere le microsculture e portarle con sé altrove. Viene chiesto inoltre di fotografare la piccola renna e condividere la foto sui social a con l’hashtag #trovalarenna cercando e sottolineando la bellezza dei posti.

L’evento terminerà al ritrovamento di tutte le renne di ceramica.

Lo scopo di questa azione è quello di stimolare l’esplorazione, la ricerca, l’osservazione dei dettagli e dei beni culturali, stimolando uno sguardo nuovo.

L’azione non prevede né assembramenti né contatti fra le persone, per cui l’evento rispetta le limitazioni di distanziamento sociale: ognuno si muove liberamente nei suoi percorsi e anche con la mascherina può guardarsi intorno e “vedere” la propria città, con la possibilità di incontrare una piccola terracotta. Chi la trova la può prendere e portare con sé. All’interno troverà un messaggio sulla bellezza, per favorire la riflessione. Tutte le regioni sono coinvolte, dalla Puglia al Trentino isole comprese, diverse città della ceramica, musei della ceramica, associazioni (333 renne in tutto).

La partecipazione è libera e gratuita per grandi e piccini.

 

Brevi istruzioni per la caccia:

– Esplora l’area indicata e cerca la piccola renna

– se riuscirai a trovarne una prendila, fotografala lì o altrove e condividi su facebook con l’hashtag #trovalarenna.

 

Questo tipo di operazione è stata ideata  dell’artista Maurizio De Rosa ma con altri animali sotto forma di ceramica.

Schermata 2020-05-24 alle 13.19.40

Maurizio De Rosa, nato a Monza nel 1964 inizia la sua formazione presso l’Istituto Statale d’Arte di Monza, sezione “Design per l’industria e l’ambiente”. Lavora come arredatore in aziende della brianza, prosegue gli studi all’Accademia di Belle Arti di Brera (Milano) dove si diploma in decorazione. Nel 1988 partecipa in Accademia ad un laboratorio di sperimentazione dei materiali condotto da Bruno Munari e suoi collaboratori; prosegue l’interesse per le metodologie didattiche, e teorie pedagogiche e anche per i laboratori di Munari che segue sempre più da vicino, tanto che collabora per la realizzazione di videocassette della collana “Arte come gioco” (Metamorphosi editrice 1991) a cura di Bruno Munari.

annibale1

Lo scopo di questa azione è quello di stimolare l’esplorazione, la ricerca, l’osservazione dei dettagli e dei beni culturali, per attivare un processo di appartenenza e riappropriazione dei luoghi da parte della comunità.

STIMOLARE UNO SGUARDO NUOVO, ma non basta!

annibale3

Infatti all’interno delle terracottine si troveranno in un bigliettino piegato, delle frasi scritte da artisti, docenti, artigiani che vogliono essere spunto di riflessione sul tema della bellezza, dello sguardo, dell’osservare da un punto di vista diverso.

Cosa c’è alla base di questo progetto Maurizio?

Partendo dalla considerazione del valore sociale dell’arte, l’artista si adopera per creare dispositivi in grado di attivare la partecipazione del pubblico fruitore stimolando curiosità, esplorazione, ricerca.
L’intento è anche di creare una situazione di dialogo di relazione, di gioco, per attivare un processo d’incontro e di scoperta.  Alimentare lo spirito di condivisione. 

rbt

Maurizio_De_Rosa_logo-compl.eps

Maggiori info:

http://www.maurizioderosa.it

ph. courtesy dell’artista.


Contemporary Italian Ceramic – CiC è il primo blog di ceramica diffuso, con uno sguardo alle tradizioni ma sopratutto alle nuove correnti artistiche del panorama Italiano e non. www.contemporaryitalianceramic.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...