Nino Caruso in mostra a Roma presso la Galleria Arte e Pensieri ad un anno dalla sua scomparsa “Variazioni sulla forma e sul colore” 19.01.2018.

“…l’arte è un’altra cosa è una ricerca fine a se stessa dove tu ti senti libero e non devi rispondere a nessuna funzione… forse la sola funzione dello spirto e della bellezza…” Cit. Nino Caruso

CARUSO2

Nino Caruso, è stato un ceramista, scultore e designer italiano, scompare giovedì 19 gennaio 2017 a Roma all’età di 88 anni. Riconosciuto a livello globale il suo valore artistico nell’ambito della ceramica e il suo impegno nel progresso dell’emancipazione artistica di questa tecnica antica ma troppo spesso relegata nei confini dell’artigianto, impegno confluito anche nel voler fortemente la mostra: La scultura ceramica contemporanea in Italia, che aveva co-curato alla GNAM di Roma, ci lascia consegnandoci un’eredità incompensabile poiché la sua attività artistica ed espositiva procede di pari passo con quella didattica ed editoriale: è infatti in Italia l’autore dei più importanti manuali di ceramica.

CARUSO3

Chi pratica un’attività con l’argilla non può non essersi imbattuto in una delle sue tante pubblicazioni, basti pensare al manuale “Ceramica Viva”, pubblicato da Hoepli nel 1979 o in “Ceramica Raku” testo di transizione poiché oltre ad essere un manuale tecnico conteneva in se un messaggio importante:

“…è importante il confronto, creando il clima giusto, l’aggregazione la collaborazione per stimolarsi a vicenda stare insieme e discutere, altrimenti tendenzialmente siamo sempre nello studio da soli a lavorare, aggregare i ceramisti, gli artisti escono dallo studio e fanno un lavoro collettivo, il ceramista che stava prima da solo nel suo studio geloso delle sue scoperte e segreti esce e si apre al confronto…. “ Cit.Nino Caruso

CARUSO4

Infine l’approdo al suo ultimo testo “Una vita inaspettata”, edito da Castelvecchi 2017, dove ci racconta non solo la sua vita artistica ma anche quella personale e politica che si intrecciano in questo testo che ha abbandonato la veste del “manuale” per cimentarsi nel “romanzo di formazione” dedicato a tutti ma soprattutto ai giovani, una testimonianza che “la fortuna non esiste, esiste il momento in cui il talento incontra l’occasione”( cit. Seneca).

CARUSO6

“…Il sapere che ci hanno tramandato è importante io tutt’ora uso tecniche che utilizzavano i Romani o gli Etruschi perchè la tecnica è tuttora valida pero la riporto in un’opera che fa parte del mio tempo…” Cit.Nino Caruso

Quella di Caruso è una vita dedicata alla continua ricerca artistica che ha di fatto operato nel campo della scultura ceramica e della sua stretta applicazione in architettura e progettazione di opere urbane realizzate attraverso un metodo di costruzione originale mediante lo studio di strutture modulari componibili.

Le sue sculture, architetture e rilievi murali, oltre che collocarsi in musei e collezioni pubbliche e private, caratterizzano l’arredo urbano di numerose città: le troviamo alla stazione della metropolitana di Marsiglia (Francia), all’Ospedale di Toki (Giappone), nel Parco culturale ceramico di Shigaraki (Giappone), alla Galerie Les Champs, Parigi, a Roma a Villa Glori, a Hogahara, a Coimbra (Portogallo).

CARUSO1

“…conservare il cibo nei grandi contenitori, le giare, voleva dire non avere paura del domani poiché il cacciatore prima doveva cacciare ogni giorno per avere la certezza del cibo, mentre con l’agricoltura e la conservazione dei prodotti la ceramica ci ha dato la certezza del futuro, quindi dal punto di vista antropologico ha un’importanza enorme per questo quando noi diciamo ceramica il bambino subito comincia a fare un vaso perchè sta dentro di noi …. quindi finita questa funzione l’artigiano di oggi deve trovare nuovi prodotti con nuove destinazioni…” 

Esattamente ad un anno dalla scomparsa di Nino Caruso ecco che la Galleria “Arte e Pensieri” Via Ostilia 3a Roma inaugura venerdì 19 gennaio 2018 ore 18.00 “Variazioni sulla forma e sul colore” nel giorno di quello che sarebbe stato il novantesimo compleanno di Nino Caruso, un esposizione già programmata prima della sua scomparsa, con la collaborazione del figlio Andrea e di Claudia Terenzi. Sono esposte 24 opere di cui due degli anni settanta e le altre dell’ultima produzione. Le opere più recenti rivelano una nuova tensione compositiva, un febbrile desiderio di sperimentare forme che attenuassero l’effetto modulare per mettere in luce, ancora una volta, la qualità della materia, la fantasia operativa, le reazioni degli smalti e dei colori alle diverse fasi di cottura: smalti brillanti o opachi, bianchi rilucenti, un cromatismo estremamente raffinato, voluto ma anche in parte imprevedibile. Le opere più recenti, a parete, tonde e quadrate, riprendono un tema più volte approfondito dall’artista, quello dello scudo, con una funzione arcaica, simbolica. Forme essenziali, dai colori brillanti, con un effetto quasi di colatura di materia sulle superfici, di segni frammentati, dove prima apparivano invece rilievi plastici (ed è qui possibile un confronto con uno scudo dell’80).

CARUSO-FORME-ULTIME

CARUSOFU

Contemporary Italian Ceramics è felice di dedicare l’Home Page di questo mese a Nino Caruso, un piccolo gesto di riconoscimento per un grande Artista.

« Antico far ceramica recuperato rinnovato inventato, per fare cose con gioia dentro, comunicata dalle mani che toccano smalti splendenti, fuori, nella natura, la terra, l’acqua, il fuoco, gli amici e l’amore ti fanno vivere giovane »

Nino Caruso

Grazie a: Andrea Caruso – Stefano Caruso – Galleria Arte e Pensieri – Bruno Aller – Claudia Terenzi.

Testo: Evandro Gabrieli


Contemporary Italian Ceramic – CiC è il primo blog di ceramica diffuso, con uno sguardo alle tradizioni ma sopratutto alle nuove correnti artistiche del panorama Italiano e non. www.contemporaryitalianceramic.com

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...